fbpx
PISCINA PARTY SOCIAL - MOLO 8.44
APERTA TUTTI I GIORNI DALLE 10:00 ALLE 19:00
(Esclusi casi di manutenzione ordinaria o straordinaria della stessa)

  

REGOLAMENTO:

 “IL PERSONALE DI SERVIZIO È AUTORIZZATO AD INTERVENIRE PER FAR OSSERVARE IL PRESENTE REGOLAMENTO”

1.       L’USO DELLA PISCINA È CONSENTITO AI FREQUENTATORI ED ALLE PERSONE AUTORIZZATE UNICAMENTE NEGLI ORARI DI PRESENZA DEGLI ASSISTENTI BAGNANTI, IN ASSENZA DEGLI ASSISTENTI BAGNANTI, VERRA SPOSTO IL CARTELLO “DIVIETO DI BALNEAZIONE”.

 2.       I FREQUENTATORI DOVRANNO ATTENERSI ALL’ORARIO DI APERTURA E CHIUSURA AFFISSO ALL’INGRESSO DELL’IMPIANTO. L’accesso del pubblico può essere limitato in caso di affollamento.

 3.       IN PISCINA, NELL’AREA CALPESTIO È VIETATO FUMARE, PORTARE E CONSUMARE CIBI E BEVANDE DI QUALSIASI GENERE (FATTA ECCEZIONE DI ACQUA NON EDULCORATA IN BICCHIERI O RECIPIENTI DI PLASTICA).

 4.       È FATTO DIVIETO DI ENTRARE IN PISCINA ALLE PERSONE IN STATO PSICOFISICO ALTERATO (UBRIACHEZZA, ALTERAZIONE DA STUPEFACENTI ECC.) O ANCHE IN EVIDENTI CONDIZIONI PRECARIE DI SALUTE, TALI DA RAPPRESENTARE UN RISCHIO PER L’INCOLUMITA DEL SOGGETTO STESSO.

5.       È FATTO DIVIETO DI Entrare in vasca alle persone che presentino ferite, abrasioni, lesioni o alterazioni cutanee di sospetta natura infetta (verruche, dermatiti, micosi ecc.) nonché a quella affette da qualsiasi altra malattia contagiosa. Il responsabile del servizio può chiedere ai bagnanti di esibire una dichiarazione medica comprovante l’assenza di tali malattie.

6.       La direzione non risponde in alcun modo degli eventuali incidenti, infortuni, o altro, che possano accadere ai bagnanti per comportamenti loro imputabili, soprattutto se in violazione del presente regolamento.

7.       Per bambini di età inferiore ai 3 anni, nonché per gli utenti fisiologicamente incontinenti è obbligatorio l’utilizzo di appositi costumi contenitivi.

8.       È VIETATO L’ACCESSO ALLA VASCA SENZA PRIMA AVER FATTO USO DELLA DOCCIA E UTILIZZATO L’APPOSITO LAVAPIEDI.

9.       È vietato l'uso di creme solari e oli per capelli prima dell'ingresso in vasca.

10.    È VIETATO LAVARSI CON SAPONE, BAGNOSCHIUMA O SHAMPOO NELLE DOCCE DELLA PISCINA.

11.    È VIETATO L’INGRESSO IN VASCA AI BAMBINI DI ETA’ INFERIORE AI 3 ANNI SE NON SOTTO DIRETTO CONTROLLO DEL GENITORE.

12.    Sono vietate le spinte, i tuffi e i salti in acqua dai bordi della piscina. È anche È VIETATO SCHIAMAZZARE, FARE ACROBAZIE, SPINGERSI, GIOCARE A PALLA, CORRERE E RINCORRERSI, Usare radioline e/o apparecchi stereofonici nonché Turbare il buon ordine o il buon andamento del servizio con comportamenti o atteggiamenti inadeguati o arrecare offesa al decoro e alla morale.

13.    È AMMESSO L’INGRESSO A BORDO PISCINA AGLI ANIMALI MA GLI STESSI NON POTRANNO ESSERE INTRODOTTI ALL’INTERNO DELLA VASCA.

14.    È VIETATO GETTARE OGGETTI E LORDARE L’ACQUA DELLA PISCINA IN QUALSIASI FORMA. SI PREGA DI Servirsi degli appositi cestini per i rifiuti di ogni genere.

15.    È VIETATO L’INTRODUZIONE DI OGGETTI DI VETRO DI QUALSIASI GENERE FATTA ECCEZIONE PER LO SPAZIO RISERVATO AL BAR.

 16.    È VIETATO INTRODURRE ED USARE ATTREZZATURE NON DI PROPRIETA' DELL’IMPIANTO (SDRAIO, OMBRELLONI, LETTINI, ECC.).

 17.    NON SI DEVONO INTRODURRE IN ACQUA: OGGETTI COME OCCHIALINI DI VETRO, OCCHIALI DA VISTA, MASCHERE, PINNE, BOCCAGLI, GIOCHI PER BAMBINI, SCARPE DI ALCUN TIPO, OROLOGI, ANELLI E QUALSIASI ALTRO OGGETTO CHE POSSA ESSERE ABRASIVO.

18.    È CONSENTITO IL SOLO USO DI OCCHIALINI PER IL NUOTO E ATTREZZATURE UTILI ALL’APPRENDIMENTO NATATORIO (SALVAGENTI, GALLEGGIANTI, TAVOLETTE ECC…).

 19.    È VIETATO CIRCOLARE E SOSTARE NEGLI SPOGLIATOI E NEI LOCALI DOCCE SENZA COSTUME ED ACCEDERE ALLE CABINE CONTEMPORANEAMENTE IN PIU’ PERSONE.

 20.    È VIETATA L’IMMERSIONE IN VASCA INDOSSANDO CAPI D’ABBIGLIAMENTO DIVERSI DAL COSTUME.

 21.    È VIETATA OGNI TIPO DI ESPULSIONE ORGANICA SIA IN VASCA SIA IN TUTTE LE AREE DELL’IMPIANTO, ECCEZIONE FATTA DEGLI APPOSITI SERVIZI.

22.    é VIETATO L’UTILIZZO DELLE PRESE ELETTRICHE INTERNE ALL’IMPIANTO.

 23.    Tutte le parti strutturali della piscina nonché le attrezzature ed il materiale costituenti la dotazione della stessa devono essere usati con ogni riguardo. Eventuali danni a tali elementi e/o alle zone circostanti la piscina (comprese aiuole, prato, fiori, piante, siepi, rete di recinzione) saranno addebitati ai responsabili con immediata richiesta di risarcimento delle spese sostenute per il ripristino.

24.    Chiunque non ottempera alle disposizioni del presente Regolamento, è soggetto a richiami verbali e, in presenza di reiterata inosservanza, all’allontanamento dall’impianto senza diritto a rimborso alcuno. Qualora la gravità dei comportamenti degli utenti sia tale da compromettere il regolare svolgimento delle attività, la Polizia Comunale e/o gli Organi di Pubblica Sicurezza potranno procedere all’allontanamento coattivo degli interessati e a sanzionare gli stessi.

25.    PER TUTTO QUANTO NON ESPRESSAMENTE INDICATO VALGONO LE NORME GENERALI IMPARTITE DALLE CIRCOLARI MINISTERIALI.

IL GESTORE NON RISPONDE DEI VALORI LASCIATI DAI BAGNANTI ALL’INTERNO DELL’IMPIANTO SPORTIVO, NEGLI SPOGLIATOI, NEGLI ARMADIETTI E NELLE CABINE.